Colomba pasquale

Con colomba pasquale si indicano diversi dolci pasquali tipici dell’Italia. Vi sono due principali dolci cui fa riferimento il nome “colomba pasquale”: uno è la colomba pasquale inventata in Lombardia negli anni trenta del 1900 dalla Motta e poi diventata quella commercialmente più diffusa in tutta Italia, l’altro di più antica tradizione è la colomba pasquale diffusa in Sicilia e chiamata anche “it palummeddi” o “pastifuorti”.

L’impasto originale della colomba milanese è a base di farina, burro, uova, zucchero e buccia d’arancia candita, con una ricca glassatura alle mandorle.

Colomba pasquale

Con colomba pasquale si indicano diversi dolci pasquali tipici dell’Italia. Vi sono due principali dolci cui fa riferimento il nome “colomba pasquale”: uno è la colomba pasquale inventata in Lombardia negli anni trenta del 1900 dalla Motta e poi diventata quella commercialmente più diffusa in tutta Italia, l’altro di più antica tradizione è la colomba pasquale diffusa in Sicilia e chiamata anche “it palummeddi” o “pastifuorti”.

L’impasto originale della colomba milanese è a base di farina, burro, uova, zucchero e buccia d’arancia candita, con una ricca glassatura alle mandorle.

Colomba pasquale

Con colomba pasquale si indicano diversi dolci pasquali tipici dell’Italia. Vi sono due principali dolci cui fa riferimento il nome “colomba pasquale”: uno è la colomba pasquale inventata in Lombardia negli anni trenta del 1900 dalla Motta e poi diventata quella commercialmente più diffusa in tutta Italia, l’altro di più antica tradizione è la colomba pasquale diffusa in Sicilia e chiamata anche “it palummeddi” o “pastifuorti”.

L’impasto originale della colomba milanese è a base di farina, burro, uova, zucchero e buccia d’arancia candita, con una ricca glassatura alle mandorle.

Chiudi il menu